Ora che è cambiato l'inquilino della Casa Bianca, mi sono chiesto come l'oramai ex presidente Obama sia diventato un fenomeno della comunicazione. Simpatico, forse, grande statura politica, anche. In realtà ciò che ha portato un semi-conosciuto senatore dello Stato dell'Illinois a vincere le elezioni presidenziali del 2008, contro quelle che inizialmente erano le aspettative, poi a diventare un'icona social è stata la sapiente applicazione dei principi del Marketing.

Vediamo quindi quali sono stati gli elementi chiave della Strategia di Comunicazione di Obama, l’impatto di Internet e dei Social Media nella comunicazione politica, e come sono cambiate le regole del Marketing elettorale, all'indomani della sua elezione. Sopratutto è possibile applicarle ad un altro Brand?

Il  2016 che sta per volgere al termine ha, senza dubbio, portato all’affermazione del mobile, da considerare non più il futuro, bensì il presente.

L’attenzione verso il singolo utente figura sempre come lo scopo principale ed i big data agevolano molto il processo di targetizzazione, anche se spesso risulta complicato capire quali siano effettivamente le informazioni preziose per il raggiungimento dell’obiettivo finale. Cosa riserverà il 2017? Forbes, nella sua top 10, ha provato a prevedere i prossimi trend in materia di marketing.

Com'è cambiata la pubblicità locale? Come gli strumenti digitali hanno cambiato le abitudini di investimento nell’advertising e nelle attività di promozione degli investitori più piccoli? Analizziamo uno studio della Borrell, media agency specializzata nel digitale.

I risultati mostrano un profondo cambiamento rispetto a qualche anno fa, caratterizzato dal prevedibile passaggio dall’analogico al digitale. Gran parte dei budget prima riservati alla pubblicità “tradizionale” su quotidiani e tv locali, infatti, viene oggi investito per sviluppare strategie di digital marketing.